Interruttore di livello a vibrazione
Soliphant FTM50

Solipant FTM50 ©Endress+Hauser

Principio di misura a vibrazione

Interruttore di livello universale per solidi a granulometria fine, anche per area a rischio di esplosione

Soliphant M è un interruttore di livello robusto per impieghi in sili con solidi a granulometria fine o polverosi, anche con bassa densità dei solidi. Adatto per un'ampia gamma di applicazioni, con certificati internazionali per uso in area con gas o polveri infiammabili. Disponibile con forcella lucidata e custodia in acciaio inox con Tri-Clamp o con custodia in alluminio e forcella rivestita. Dispositivo che non richiede manutenzione, per applicazioni tipiche con: cereali, farina, cacao, zucchero, mangimi, pigmenti, gesso

  • Vantaggi

    • SIL2 secondo IEC 61508

    • Assenza di parti meccaniche in movimento: nessuna usura, lunga vita operativa

    • Insensibile a vibrazioni esterne e depositi: funzionamento che non richiede manutenzione, indipendente dai solidi sfusi

    • Vari inserti elettronici: ad es....

  • Campo applicativo

    Interruttore di livello per solidi a granulometria fine e polveri.

    • Attacchi al processo: Attacchi filettati, flangiati e connessioni igieniche (Tri-Clamp)

    • Temperatura: da -50 a +280°C (da -60 a +540°F)

    • Pressione: da -1 a +25bar (da -14.5 a +360psi)

    • ...

Caratteristiche e specifiche

Indietro

Details

  • Principio di misura

    Vibrazione/Solidi

  • Caratteristica / Applicazione

    Interruttore di livello per solidi a granulometria fine e polveri
    Sensore a forcella
    Universale
    Non richiede taratura
    Non influenzato da depositi o vibrazioni esternei
    Robusto
    Valore di commutazione visibile anche dall'esterno
    Compatto

  • Specialità

    Rilevamento di depositi e corrosione
    Versione separata
    Disponibili 3 versioni di temperatura
    SIL 2

  • Alimentazione / Comunicazione

    10 … 55 V c.c. PNP a 3 fili
    19 … 253 V c.a. a 2 fili
    19 … 253 V c.a./19 … 55 V c.c. 2 contatti relè
    8/16 mA
    NAMUR
    PFM

  • Temperatura ambiente

    -50 … 70 °C
    (-60 … 160 °F)

  • Temperatura di processo

    -50 … 280 °C
    (-60 … 540 °F)

  • Pressione assoluta di processo / limite massimo di sovrapressione

    Vuoto … 25 bar
    (Vuoto … 362 psi)

  • Densità minima del prodotto

    10 g/l (8 g/l su richiesta)

  • Parti bagnate

    selezionabile:
    316L 3,2um
    316L 0,8um
    316L PTFE rivestito (per evitare alterazioni)
    316L ETFE rivestito (per evitare corrosione)

  • Attacco al processo

    Filettatura

    R 1 1/2"

    1 1/4" NPT

    1 1/2" NPT

    EN Flangia DN50 … DN100
    ASME Flangia 2 … 4"
    JIS Flangia 50 … 100A

  • Connessione igienica al processo

    Tri-Clamp ISO2852

  • Lunghezza del sensore

    Standard: 200 mm (8") corto: 145 mm (5.7")

  • Comunicazione

    c.c. PNP a 2 fili
    Tristore c.a.
    Relè DPDT
    8/16 mA
    NAMUR
    PFM

  • Certificati / Approvazioni

    ATEX, FM, CSA, CSA C/US, IEC Ex, JPN, INMETRO, NEPSI, EAC

  • Approvazioni di sicurezza

    SIL

  • Approvazioni costruzione

    EN 10204-3.1

  • Opzioni

    Coperchio in vetro
    Distanziale di temperatura
    EN10204-3.1

  • Componenti

    PFM: FTL325P, FTL375P
    NAMUR: FTL325N, FTL375N

  • Limiti applicativi

    Granulometria > 10 mm (0.4")

Documenti / Manuali / Software