Sonde di livello elettromeccaniche a tasteggio

Misura continua di livello nei solidi sfusi

Una volta, i marinai usavano un peso legato a una fune per controllare la profondità del fondale marino. Nella misura di livello industriale, l'idea base dello scandagliamento è ancora in uso nel sistema elettromeccanico. Le applicazioni che coinvolgono i solidi sfusi si avvalgono spesso di sonde di livello elettromeccaniche a tasteggio. Questi convenienti sensori di livello offrono misure sicure in ambienti estremamente polverosi. Scoprite la gamma delle sonde di livello Silopilot per le applicazioni di misura elettromeccanica, fate clic sul pulsante in basso.

I sistemi elettromeccanici per la misura del livello misurano il livello in recipienti o serbatoi con solidi sfusi polverosi o a grana grossa mediante un peso di rilevazione. Con il controllo fail-safe di minimo digitale completamente elettronico, non vi sono possibilità di diminuzione del peso sensibile nello scarico del silo né rischi per i sistemi di trasporto. Silopilot viene spesso utilizzato nelle applicazioni con cereali, granulati plastici e polvere.

Sonde di livello elettromeccaniche a tasteggio: principio di misura

Su un nastro di misura viene calato un peso, non appena questo incontra la superficie dei solidi sfusi, la forza di trazione del peso si riduce. Viene riconosciuta variazione di peso e lo strumento inverte il senso di rotazione del motore e riavvolge il nastro. Man mano che il peso diminuisce, un generatore di impulsi conta le rotazioni con un metodo non a contatto. Ciascun impulso contato corrisponde a una distanza definita con esattezza. Deducendo questa distanza dalla distanza generale (altezza del recipiente), si ottiene il risultato relativo al livello.

Vantaggi

  • Non subisce l'influenza delle proprietà del fluido

  • Non subisce l'influenza del valore DC

  • Misura dimostrata e affidabile