Termometri per superfici

Termometri per superfici per diverse applicazioni

Quando occorre monitorare le superfici calde dei reattori o dei tubi evitando di invadere gli stessi, nei processi industriali può essere necessaria la misura della temperatura della superficie. Le temperature dei vapori di processo devono essere tenute sotto controllo e regolate, talvolta senza un contatto diretto tra il fluido di processo e lo stesso sensore di temperatura, al fine di evitare perturbazioni nel vapore.

Descrizione del portfolio

I termometri SkinPoint, in funzione dell'applicazione, vengono installati in modo tale che il punto di rilevazione (situato sulla punta del dispositivo) mantenga il contatto con le superfici mediante saldatura, avvitamento o blocco e, se necessario, sia protetto da appositi schermi.

Omnigrad Termometro TRD T TST602, misura della temperatura della superficie ©Endress+Hauser

Nell'automazione di processo, sono due i principi di misura della temperatura affermatisi come standard:

RTD - Rilevatori di termoresistenza: principio di misura

Il sensore RTD rileva i cambiamenti di resistenza elettrica con una variazione della temperatura. Sono adatti alla misura di temperature tra -200 °C e 600 °C circa e si contraddistinguono grazie all'elevata precisione di misura e alla stabilità a lungo termine. L'elemento del sensore maggiormente utilizzato è il Pt100. I sensori RTD di Endress+Hauser rispettano lo standard di precisione IEC 60751 classe A.

TC - termocoppie: principio di misura

Una termocoppia è un componente composto da due metalli diversi collegati tra di loro a un'estremità. Se la connessione e le estremità libere sono esposte a temperature differenti, sull'estremità aperta si può generare un potenziale elettrico (forza termoelettrica) dovuto all'effetto Seedbeck. Con l'aiuto delle cosiddette tabelle di riferimento delle termocoppie (v. IEC 60584) è possibile desumere la temperatura alla connessione (giunzione di misura).

Le termocoppie sono adatte alla misura della temperatura in un campo da 0 °C a +1800 °C e si contraddistinguono per il tempo di risposta rapido e l'elevata resistenza alle vibrazioni.

Vantaggi

  • Adatto a pressioni di processo elevate (nessun contatto diretto con il processo)

  • Campo di applicazione nei processi industriali impegnativi