Per avviare la ricerca, digitare almeno 2 caratteri.

Stazioni di analisi online per le acque reflue

Soluzioni innovative chiavi in mano

Ogni servizio idrico integrato deve essere gestito secondo principi di efficienza, efficacia ed economicità, nel rispetto delle norme nazionali e comunitarie. Per questo l’analisi e il monitoraggio del processo sono attività di fondamentale importanza e devono rispondere a regolamenti precisi. I sistemi di analisi installati negli impianti di trattamento delle acque reflue, oltre ad essere fra gli elementi più importanti del processo, costituiscono l’oggetto principale dei progetti di Industria 4.0.

Impianto di depurazione per le acque reflue ©Endress+Hauser

L'applicazione

  • Gruppo CAP è l’azienda che gestisce il servizio idrico integrato sul territorio della Città metropolitana di Milano e in diversi comuni delle province Lombarde, secondo il modello in-house providing, garantendo il controllo pubblico degli enti soci nel rispetto dei principi di trasparenza, responsabilità e partecipazione.

  • Per dimensione e con un patrimonio di quasi 800 milioni di euro e con un capitale investito che supera il miliardo, Gruppo CAP si pone tra le più importanti monoutility nel panorama nazionale, garantendo il servizio idrico integrato a oltre 2 milioni e mezzo di abitanti.

Esigenza del cliente

L’obiettivo è di analizzare, in modo estremamente preciso e affidabile, la qualità delle acque reflue in ingresso e in uscita dei depuratori, e di fornire i dati per il monitoraggio in real-time. Considerando la Delibera 917/2017 di ARERA che definisce livelli minimi e gli obiettivi per il servizio idrico integrato, al fine di accedere al meccanismo incentivante ed anche alle agevolazioni fiscali derivanti dal progetto “Industria 4.0” sostenuto dal governo italiano, CAP ha indetto n° 2 bandi di gara per la fornitura chiavi in mano di cabine di analisi per n° 13 depuratori in uscita impianto e n° 5 depuratori in ingresso impianto.

La nostra soluzione

Endress+Hauser ha vinto i bandi di gara progettando delle cabine di analisi “full-service”, una soluzione chiavi in mano che prevede non solo fornitura e posa dei materiali, ma anche la responsabilità di manutenzione per tre anni. In ingresso depuratore sono state fornite le misure qualitative dell’acqua reflua: analizzatore del fosforo totale, sensore di redox digitale, sensore ionoselettivo per ammoniaca, nitrati e pH, sensore per solidi sospesi e misura della torbidità, sensore per la misura ottica di SAC e nitrati, sensore per solidi sospesi e misura della torbidità, analizzatore di ammonio, sensore per la misura ottica di SAC e nitrati.

Vantaggi e risultati raggiunti

CAP, attraverso la soluzione offerta da Endress+Hauser, ha ottenuto diversi vantaggi importanti:

  • Monitoraggio parametri analitici in tempo reale

  • Adempimento alla Delibera ARERA 917/2017, Macro Indicatore M6

  • Accesso ad agevolazioni e sgravi fiscali previsti dal piano nazionale Industria 4.0

  • Vantaggio economico derivante dal miglior prezzo in
    assoluto proposto da Endress+Hauser

  • Manutenzione "full service"

Inoltre, la soluzione fornita permette di visualizzare le misure qualitative sia sul telecontrollo del cliente, sia attraverso la Dashboard: un cloud dedicato, fornito sempre da Endress+Hauser, che raccoglie i dati in real-time e ne consente un accesso monitorato e una gestione più semplice rispetto al telecontrollo. Lavoriamo nel settore del trattamento dell’acqua in oltre 100 Paesi e la nostra competenza può aiutarvi a raggiungere tutti i vostri obiettivi di business.