Il Gruppo Endress+Hauser

Spazio per la stampa

Eventi

La vostra carriera con Endress+Hauser

Tool di prodotto

Contatti

E-direct Shop

Un canale di vendita economico e diretto: il miglior rapporto qualità-prezzo per una selezione di dispositivi Endress+Hauser

E-direct Shop

Endress+Hauser mantiene la sua solidità in un mercato difficile

Le vendite si fermano a 2,1 miliardi di euro, ma il Gruppo raggiunge profitti importanti

Il Gruppo Endress+Hauser ha raggiunto buoni risultati nel 2016. Mentre le vendite sono cresciute per molte valute locali, il Gruppo ha registrato una lieve flessione per quanto riguarda il fatturato in euro. La situazione dei profitti è solida e il numero dei dipendenti è leggermente aumentato rispetto all'anno precedente. Endress+Hauser, specialista nell'ingegneria di misura e automazione, continua ad investire fortemente nel suo futuro.

Le influenze valutarie influiscono sulle vendite consolidate

Nel 2016 le vendite nette sono diminuite dello 0,2 per cento, a 2,139 miliardi di euro. "Le valute ci hanno creato non pochi problemi l'anno scorso", ha detto il CEO Matthias Altendorf alla conferenza stampa annuale della società a Basilea, in Svizzera. Gli effetti sui tassi di cambio hanno abbassato le vendite di 50 milioni di euro. "Ma sulla base delle valute locali, abbiamo aumentato le vendite del 2,1 per cento".

Endress+Hauser ha mantenuto la propria stabilità

Endress+Hauser ha chiaramente disatteso le proprie aspettative. Matthias Altendorf ha tuttavia sottolineato: "Rispetto alla crescita complessiva del settore, tuttavia, abbiamo mantenuto la nostra posizione di mercato". Mentre il Gruppo ha avuto buone performance in Europa, le vendite nelle Americhe sono diminuite. In Asia non abbiamo registrato crescita, ma in Africa e Medio Oriente abbiamo ottenuto un importante aumento nei profitti.

Solidi profitti nonostante i margini ridotti

Il risultato complessivo (EBIT) è sceso del 14,2% a 215,5 milioni di euro, il risultato netto è sceso del 6,8% a 153,5 milioni di euro. Il ritorno sulle vendite è diminuito di 0,7 punti, al 10,2 per cento. "Non siamo riusciti a soddisfare le nostre aspettative, ma per il nostro settore queste cifre rappresentano ancora un buon risultato", ha sottolineato il Chief Financial Officer Dr. Luc Schultheiss.

Grandi investimenti, una lieve crescita della forza lavoro

Lo scorso anno Endress+Hauser ha investito 148,8 milioni di euro in nuovi edifici, impianti e macchinari per la produzione. L'occupazione è rimasta stabile. A tutti gli apprendisti sono state offerte posizioni all'interno dell'azienda. Endress+Hauser ha registrato 13.003 dipendenti alla fine del 2016, con un incremento di 51 persone rispetto all'anno precedente. L'aumento reale è stato più elevato, ma la cessione del dipartimento di Analytik Jena che si occupa di ottica ha portato alla perdita di più di 100 posizioni.

Endress+Hauser si muove verso IIoT

Endress+Hauser affronta le sfide della digitalizzazione attraverso attività diverse. La nuova filiale di Freiburg in Breisgau, in Germania, lavora esclusivamente su prodotti, soluzioni e servizi relativi all'Industrial Internet of Things (IIoT). Nel 2016 il Gruppo ha presentato 273 brevetti. Il portfolio di diritti di proprietà intellettuale vanta oltre 7.000 brevetti attivi. Gli investimenti in R&S è salita al 7,8% delle vendite. Endress+Hauser ha introdotto 64 nuovi prodotti sul mercato.

Il nuovo anno vede un buon inizio

Per l'anno in corso Endress+Hauser punta ad un aumento di una cifra delle vendite nette. L'azienda vuole anche migliorare la redditività. Sono stati stanziati 161 milioni di euro per nuovi edifici, impianti e macchinari e la società intende creare fino a 150 nuovi posti di lavoro a livello globale. "Registriamo un incremento degli ordini in arrivo", ha detto Matthias Altendorf. Nonostante le crescenti incertezze politiche in tutto il mondo, l'Amministratore Delegato è sicuro che il Gruppo possa raggiungere una crescita sostenibile nel 2017.

  • Holding del Gruppo Endress+Hauser a Reinach, Svizzera

    Anno finanziario 2016: Endress+Hauser mantiene la sua solidità in un ambiente difficile

  • Matthias Altendorf e Klaus Endress. ©Endress+Hauser
  • La digitalizzazione sta aprendo nuove opportunità nel campo dell'automazione di processo. ©Endress+Hauser

    La digitalizzazione sta aprendo nuove opportunità nel campo dell'automazione di processo. Molti degli strumenti di misura di Endress+Hauser sono già adatti per l'Industrial Internet of Thing.

  • Endress+Hauser attribuisce un grandissimo valore all'efficienza energetica e la protezione dell'ambiente. ©Endress+Hauser

    Endress+Hauser attribuisce un grandissimo valore all'efficienza energetica e la protezione dell'ambiente, come qui al centro di competenza per la tecnologia di misura della portata, a Reinach, in Svizzera.

  • Endress+Hauser offre un portfolio completo di tecnologia di misura per l'automazione di processo. ©Endress+Hauser

    Endress+Hauser offre un portfolio completo di tecnologia di misura per l'automazione di processo. Questa foto mostra la produzione di sensori di temperatura Endress+Hauser a Pessano con Bornago, Italia.

  • L'Executive Board del Gruppo Endress+Hauser ©Endress+Hauser
  • Klaus Endress ©Endress+Hauser
  • Matthias Altendorf ©Endress+Hauser
  • Il business dei servizi è sempre più importante per Endress+Hauser. ©Endress+Hauser

    Il business dei servizi è sempre più importante per Endress+Hauser. L'immagine mostra la taratura di un termometro installato su un impianto farmaceutico.

Contatti

Endress+Hauser Italia S.p.A.
C.F. e P.IVA 01942780154 Via Fratelli Di Dio, 7 20063 Cernusco sul Naviglio MI Italia
Tel.: +39 02 92 19 21
Fax: +39 02 92 10 71 53
Invia e-mail

Questo sito utilizza cookie. Continuando a esplorare il sito, accettate l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni qui Chiudi