Il Gruppo Endress+Hauser

Spazio per la stampa

Eventi

La vostra carriera con Endress+Hauser

Tool di prodotto

Contatti

E-direct Shop

Un canale di vendita economico e diretto: il miglior rapporto qualità-prezzo per una selezione di dispositivi Endress+Hauser

E-direct Shop

Maggiore sicurezza in un terminale petrolifero a Fujairah (Emirati arabi)

L'operatore Oil&Gas IL&FS ha ricevuto il premio “Safe and Secure Port/Terminal of The Year 2017”

Con 328 serbatoi in funzione attualmente, l'Emirato di Fujairah è uno dei più vasti parchi di serbatoi del Medio Oriente. Il sito gestisce un'ampia gamma di prodotti petroliferi, con una capacità superiore a 333 000 m3. Realizzato dal Gruppo IL&FS, è stato inaugurato nel 2014. IL&FS ha richiesto fin dall'inizio l'osservanza delle norme di sicurezza operativa più rigorose, al fine di evitare gli incidenti dovuti a tracimazione che hanno funestato tutto il settore, causando decessi, danni d'immagine e miliardi di dollari di danni.

I vantaggi per il cliente in breve

  • Aumento della sicurezza dell'impianto grazie a un sistema indipendente e diversificato che protegge gli operatori, l'ambiente e gli asset

  • Massimi standard di sicurezza grazie a un sistema di sicurezza certificato e all'avanguardia

  • Aumento dell'efficienza e riduzione delle attività grazie all'esecuzione di test di verifica a distanza

  • Riduzione dei costi di assicurazione e aumento delle prestazioni e della produttività dell'impianto

  • Aumento del volume d'affari grazie ai benefici in termini di immagine

  • IPTF è un indipendente terminale di stoccaggio dell'olio all'avanguardia, situato nel cuore dell'emirato di Fujairah. L'impianto IPTF è costituito da 17 serbatoi di stoccaggio in acciaio al carbonio e il terminale è attrezzato per gestire una vasta gamma di prodotti petroliferi. La fase 1 è attualmente operativa con una capacità di 333.084 metri cubi. Con la fase 2, che dovrebbe essere pronta per la messa in servizio nel quarto trimestre del 2018, la capacità complessiva del terminale sarà superiore a 780.000 metri cubi.

La sfida per il cliente

L'azienda aveva adottato gli interruttori di livello Liquiphant fin dall'inizio, sottoponendoli però a test manuali di verifica del funzionamento, durante i quali gli addetti dovevano salire fisicamente sui serbatoi, montare il trasmettitore e simulare un allarme immergendo il sensore in un secchio di petrolio. In genere queste procedure richiedevano quattro ore per ciascun test e serbatoio, e durante tale lasso di tempo il serbatoio non poteva essere utilizzato. Ma, oltre alla questione del tempo, c'erano anche problematiche connesse allo spazio limitato nella sala di controllo e all'integrazione con il sistema SCADA esistente.

La soluzione Endress+Hauser

Con l'introduzione dell'AOPS (Automated overfill prevention system), queste verifiche sono diventate un ricordo del passato. Questa soluzione, che ha ottenuto la qualifica SIL secondo IEC 61511, rileva, indica e previene la tracimazione nei serbatoi di stoccaggio, in conformità ad API 2350. Ha ottenuto la certificazione SIL2/SIL3 da ispettori di sicurezza esterni indipendenti e comprende una funzione di verifica funzionale automatica comprendente sensore, logica di controllo e dispositivi di allarme. I risultati della verifica vengono salvati e possono essere stampati a scopo di documentazione. I test su 16 serbatoi richiedono soli 5 minuti!

Contatti

Endress+Hauser Italia S.p.A.
C.F. e P.IVA 01942780154 Via Fratelli Di Dio, 7 20063 Cernusco sul Naviglio MI Italia
Tel.: +39 02 92 19 21
Fax: +39 02 92 10 71 53
Invia e-mail

Questo sito utilizza cookie. Continuando a esplorare il sito, accettate l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni qui Chiudi