Ammodernamento, uno strumento per un maggiore vantaggio competitivo

Grande impianto energetico a carbone riduce al minimo l'inventario

Uno dei più grandi impianti energetici a carbone in Germania si è rivolto a Endress+Hauser, in un primo momento per l'ottimizzazione dell'inventario (2006-2008) e, in seguito, per l'ammodernamento dell'impianto (2008-2012).

Liquiphant usato per il rilevamento delle perdite e la protezione del generatore raffreddato a idrogeno. ©Endress+Hauser

Vantaggi in un colpo d'occhio

  • Risparmio in termini di costi: riduzione dello stock del 68% (da 214 a 69 pezzi)

  • Automazione grazie all'ammodernamento della tecnologia di misura

  • Semplificazione della manutenzione

  • Semplificazione della logistica

  • Disponibilità di tempo al servizio dell'impianto: l'operatore ottiene un servizio più rapido dal team di manutenzione dell'impianto

La sfida

Il cliente aveva una grande quantità di trasmettitori e dispositivi elettrici e desiderava ridurla. I dispositivi provenivano da fornitori differenti, formando un inventario molto ampio di tipi diversi di strumenti. L'ottimizzazione dell'inventario è dunque diventato aspetto prioritario, oltre alla necessità di ammodernare le tecnologie di controllo risalenti agli anni settanta. Il cliente aveva bisogno di un partner affidabile che potesse supportarlo nelle diverse fasi del progetto, durato sei anni.

La soluzione

Endress+Hauser ha proposto, per la prima fase del progetto, un elenco di azioni atte a ridurre i tipi di dispositivi:

  • Riunione di tutti i cataloghi provenienti da diversi fornitori p/dp, talvolta relativi ai trasmettitori, risalenti a oltre 30 anni addietro

  • Focus sulle informazioni del catalogo presenti negli elenchi dati dei clienti

  • Redazione di un elenco di trasmettitori Endress+Hauser alternativi

  • Concentrazione sulla serie di possibilità per la riduzione dei tipi di trasmettitori

  • Utilizzo delle possibilità con le caratteristiche tecniche di Cerabar S / Deltabar S