Endress+Hauser Conducta di Waldheim

Sviluppo e produzione di sensori elettrochimici ed ottici

Nel sito produttivo di Waldheim (Sassonia) si sviluppano e producono sensori pH, conducibilità, ossigeno disciolto, cloro e torbidità. Il focus principale è sugli impianti di produzione altamente specializzati per i sensori di pH in vetro.

Endress+Hauser Conducta in Waldheim ©Endress+Hauser
  • Amministratore delegato

    Dr. Manfred Jagiella

  • Anno di fondazione

    1990

  • Numero di dipendenti

    290

Il centro di competenza per i sensori

  • Il centro di competenza Endress+Hauser per la sensoristica di Waldheim è stato creato nel 1990.

  • La soffiatura del vetro è una tradizione in questa regione della Sassonia. Kurt Schwabe, un pioniere tedesco nel campo della tecnologia dei sensori elettrochimici, ha svolto il suo lavoro nella vicina comunità di Meinsberg.

  • Endress+Hauser Conducta impiega circa 290 addetti nella sede di Waldheim.

  • Oltre agli elettrodi di pH, il sito produce anche sensori di pH ISFET privi di vetro, basati sulla tecnologia dei semiconduttori, nonché sensori che misurano la conducibilità, l'ossigeno, la torbidità e i livelli di cloro.

  • La sede di Waldheim produce anche cavi per il collegamento dei sensori ai trasmettitori.

  • Produzione

Contatti