Il Gruppo Endress+Hauser

Spazio per la stampa

Eventi

"La vostra carriera con Endress+Hauser"

Assistenza sempre con voi

Online Shop

Inserite il vostro login personale per accedere al servizio di Shop Online. Potete inserire il vostro ordine 24/7. Inoltre, potete controllare i prezzi dei prodotti, i tempi di consegna, e richiedere un preventivo in ogni momento.

Online Shop

E-direct Shop

Un canale di vendita economico e diretto: il miglior rapporto qualità-prezzo per una selezione di dispositivi Endress+Hauser

E-direct Shop

Risultati finanziari

La fluttuazione delle valute ha rallentato la crescita delle vendite e ha messo sotto pressione i guadagni nel 2015

Endress+Hauser ha prodotto una relazione finanziaria solida per il 2015. La società è soddisfatta di come si è sviluppato il business. Nelle valute locali, il Gruppo con sede in Svizzera ha sperimentato una crescita quasi nulla delle vendite nette. L'impatto del tasso di cambio ha messo pressione sui guadagni.

Il Gruppo ha aumentato le vendite consolidate del 6,5 percento, arrivando a oltre 2,1 miliardi di euro. Il dott. Luc Schultheiss, CFO, ha evidenziato che la crescita ha subito gli effetti delle oscillazioni del tasso di cambio estero. “Tutte le monete principali hanno perso valore rispetto all'euro. Dal punto di vista della valuta locale, le vendite sono aumentate solo dello 0,7 percento”. Le vendite in franchi svizzeri, valuta attuale della Holding, hanno subito un calo del 6,6 percento.

Trasformazione economica in Cina e prezzi bassi delle materie prime

L'attività commerciale è stata influenzata da una crescita economica in Cina più lenta e dal crollo dei prezzi delle materie prime, in particolare del petrolio. “Il decremento della domanda di materie prime e di energia in Cina ha avuto un impatto negativo su molti paesi, dai confini del Pacifico con il sudest asiatico al Sud America”, ha spiegato Matthias Altendorf, CEO. La crisi politica e le incertezze economiche hanno smorzato l'entusiasmo degli investitori in tutto il mondo.

Crescita positiva di nuovi settori di business

Secondo il CEO, nel corso del 2015 lo sviluppo delle industrie orientate ai consumatori e con un andamento non ciclico, come l'industria alimentare, acque e acque reflue e l'industria farmaceutica, è stato positivo. I settori dei servizi e delle soluzioni di automazione hanno dimostrato una crescita elevata e una crescita superiore alla media si è inoltre attestata nel settore dell'analitica. “Questi dati confermano la nostra strategia di rafforzamento dell'attività di analisi di processo mentre ci inseriamo nel mercato delle analisi di laboratorio”.

Diminuzione dei guadagni e forza finanziaria costante

Con un tasso di aumento dei costi sproporzionato, l'utile operativo (EBIT) è diminuito del 6,3 percento, arrivando a 251,3 milioni di euro. Nonostante la leggera riduzione delle tasse, l'utile netto è diminuito del 14,1 percento, attestandosi a 64,7 milioni di euro. Il ROS (ritorno sulle vendite) è crollato di 2,7 punti, al 10,9 percento. La forza finanziaria di Endress+Hauser resta intatta, con liquidità di 382,7 milioni di euro e prestiti bancari di 7,8 milioni di euro. L'indice patrimoniale è salito di 4,7 punti arrivando al 73,0 percento.

Investimenti importanti nelle vendite e nella produzione

Nel 2015, Endress+Hauser ha investito 166,1 milioni di euro in nuovi edifici e attrezzature, un aumento del 31,5 percento rispetto all'anno precedente. Alla fine dell'anno, i dipendenti di Endress+Hauser erano 12.952 con 517 nuovi posti di lavoro, di cui 353 in Europa. Nel 2015 Endress+Hauser ha presentato 270 brevetti, 11 in più rispetto al 2014. Le spese destinate a ricerca e sviluppo sono aumentate dell'11,1 percento arrivando a 159,7 milioni di euro, ovvero il 7,5 percento delle vendite.

Verso il futuro con una nuova strategia

Le vendite e la presenza produttiva globali, l'ampia base di settori industriali diversi e il portafoglio di prodotti completo, oltre alle soluzioni e i servizi, hanno influito sul successo del Gruppo nel 2015 in un ambiente economico difficile. L'azienda ha in programma di proseguire questo percorso con la nuova strategia 2020+. Matthias Altendorf è convinto che il 2016 sarà ancora “più difficile” dell'anno che lo ha preceduto. Endress+Hauser prevede una crescita a una sola cifra e cercherà di mantenere i livelli di guadagno inalterati rispetto al 2015.

Contatti

Endress+Hauser Italia S.p.A.
Via Fratelli Di Dio 7 20063 Cernusco sul Naviglio MI Italia
Tel.: +39 02 92 19 21
Fax: +39 02 92 10 71 53
Invia e-mail

Argomenti correlati

Tool online

Questo sito utilizza cookie. Continuando a esplorare il sito, accettate l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni qui Chiudi